I Musei Vaticani

Piazza di Spagna, Il Foro Romano, Trastevere: se pensavi di aver spuntato tutte le attrazioni più importanti di Roma, ripensaci! Una delle perle più magiche della città è proprio Medina. Sì sì, avete letto bene, un paese nella città! Suggerimenti: questo è un paese pio, religioso e santo; appare in molti film di Hollywood; Comprende molti tesori ed è legato a uno, il Papa. Il prossimo articolo di Romio è dedicato a lei (e la consacra), e troverai tutto quello che devi sapere su di lei e fare in lei. Signore e signori, diamo il benvenuto allo Stato del Vaticano!

Lo Stato del Vaticano (o Città del Vaticano o semplicemente Vaticano), situato sulla riva occidentale del fiume Tevere, è un’enclave all’interno di Roma e lo stato più piccolo al mondo in termini di territorio e popolazione (la maggior parte della quale è costituita da religiosi persone). Questo imponente piccolo sovrano funge da centro della cristianità cattolica mondiale e sede del Papa, capo della Chiesa cattolica e “padre” spirituale dei cattolici. Questo è un luogo di pellegrinaggio e pellegrinaggio per credenti cattolici (quindi bisogna fare attenzione ad arrivare lì con abiti modesti).

È l’unico paese riconosciuto come patrimonio mondiale dell’UNESCO, e uno dei motivi di ciò è la sua enorme e importante collezione di opere d’arte. Il Vaticano ha diversi siti importanti e uno di questi è Piazza San Pietro (chiamata dall’apostolo di Cristo) situata all’ingresso. Si tratta di una piazza in stile barocco, progettata dal famoso architetto Bernini, ed è uno dei simboli della Chiesa cattolica e dell’Italia in generale. Viene utilizzata come piazza pubblica per cerimonie religiose e eventi e si può vedere il Papa pronunciare i suoi discorsi e salutare la folla.Al suo centro si trova l’obelisco più antico della regione di Roma, proveniente dall’antico Egitto.

Proprio di fronte alla piazza troverai la Basilica di San Pietro, il bellissimo e centrale edificio del Vaticano e la chiesa più grande del mondo (si può raggiungere velocemente senza fare la fila per il museo; ci arriveremo più tardi l’articolo). Sotto di essa, secondo la credenza, è sepolto l’apostolo Pietro, che fu anche il primo papa. È la “mecca” dei cristiani cattolici e per loro la chiesa più importante e santa. Possiede anche opere d’arte impressionanti come mosaici e sculture di artisti famosi e ha fortemente influenzato l’architettura europea in generale, nonché l’architettura barocca e rinascimentale. La struttura della cupola (creata dallo stesso Michelangelo) è un capolavoro architettonico che ha influenzato molte cupole nel mondo e può essere visto da tutta Roma. L’ingresso a questa enorme e imponente basilica è gratuito ed è vivamente consigliato salire sulla sua cupola e ammirare la piazza e Roma. La salita alla cupola comporta un costo simbolico e la salita di numerose scale, ma ne vale assolutamente la pena!

Saint Peter's Basilica

Una parte importante e inscindibile del Vaticano sono i suoi musei, sui quali si può scrivere un intero articolo.I Musei Vaticani sono un enorme complesso (il più grande in Italia) di musei d’arte, archeologia e cristianesimo, che comprende anche il palazzo del Papa ( l’ingresso è a pagamento). Coprono gran parte del Vaticano e sono considerati tra i musei più grandi e famosi (sia a Shoruk che a Holum) del mondo, con migliaia di stanze diverse. I musei istituiti nel XVI secolo presentano le enormi collezioni della Chiesa cattolica raccolte nel corso degli anni, che comprendono opere storiche, importanti e di straordinaria bellezza.

Di seguito sono elencate alcune delle principali attrazioni dei musei:

Stanze di Raffaello – quattro stanze che prendono il nome dal famoso artista. Nelle quattro stanze di Raffaello potrai deliziarti gli occhi con le sue opere e gli arazzi a lui ispirati.

La Pinacoteca – una galleria relativamente nuova con un’enorme quantità di dipinti dal XII al XIX secolo. Tra i nomi familiari troverai Da Vinci, Caravaggio, Raffaello e altri.

Museo Pio Clementino – comprende sculture e sarcofagi romani e greci. Questo è uno dei musei più importanti perché espone sculture classiche che illustrano eventi mitici e storici (anche il Museo Chiaramonti).

Museo Gregoriano Agicchio – dedicato all’antico Egitto e comprende antichità, scritti di Khartoum, statue e altro ancora.

Museo Gregoriano Etrusco – comprende gallerie che espongono oggetti e antichità provenienti dall’Etruria (un antico paese nel cuore dell’Italia) e dall’antica Grecia. Ad esempio, sarcofagi, ceramiche e bronzo.

La Galleria delle mappe – presenta bellissime mappe dell’Italia.

La sala – una magnifica sala costruita nel XVIII secolo. Riproduce la forma del Pantheon e presenta statue e un pavimento con mosaici del III secolo.

Il museo etnografico missionario – affina il missionario e presenta numerose opere che illustrano diverse culture provenienti da tutto il mondo.

La Biblioteca Vaticana – una delle biblioteche più grandi del mondo, e al suo interno un Museo Sacro e Sacro (con antiche reliquie cristiane).

La collezione d’arte religiosa contemporanea – una collezione di opere religiose del XIX secolo di artisti come Van Gogh, Picasso, Dalì e altri.

Il Museo Storico Vaticano – descrive l’interessante storia del Vaticano.

La scala a chiocciola – una famosa scala a chiocciola. Si tratta di una chiesa rinascimentale che si trova nel complesso del Palazzo dei Papi. Prende il nome da Papa Sisto IV che prestò servizio durante la sua costruzione. La chiesa è nota soprattutto per i magnifici affreschi che la adornano e il suo soffitto, che commemorano eventi dell’Antico e del Nuovo Testamento. Tra i famosi artisti che li hanno realizzati troverete Botticelli e Michelangelo, con dipinti famosi come “Il Giorno del Giudizio” e “La Creazione dell’Uomo”. In questa chiesa si svolge anche la cerimonia di elezione del Papa.

Infine, da visitare anche i Giardini Vaticani, “nati” nel 1279. Si tratta di grandi e bellissimi giardini botanici di proprietà del Papa. Sono progettati con influenze italiane, francesi e inglesi e comprendono statue, fontane, edifici e monumenti antichi del periodo rinascimentale e barocco (anche i biglietti devono essere acquistati qui).

Scala Vaticana

Il Vaticano è un tesoro in cui si consiglia di trascorrere almeno un’intera giornata, preferibilmente con una guida che metterà le cose in ordine per voi. 

Condividi: